Amore Universale

 

Uomini di Preghiera

Due uomini pregano senza sosta.

L'uno è corrucciato e triste mentre l'altro è sorridente e allegro. Il primo domanda: "Com'è possibile che io viva nell'angoscia e tu nella gioia se entrambi preghiamo per lo stesso numero di ore?".

L'altro risponde: "Perché tu preghi sempre per chiedere e io prego solo per ringraziare".

In quest'approccio differente sta, secondo me, il successo della realizzazione spirituale. Nella gratitudine sincera fatta a priori c'è il segreto che anima il circolo virtuoso, il quale, autoalimentandosi continuamente, diventa natura creativa operante.

Torna Su