Amore Universale

 

Il Testimone

Che cos' è il testimone? Il primo passo per capire la mente è sapere che possiamo osservarla.

Nel momento in cui cominciamo ad osservarla, si attiva un'intelligenza molto più grande della mente. Questa presenza che osserva è chiamata “testimone”. Non è facile spiegare che cosa significhi “Essere testimone”. Solo la pratica lo rivela. Il testimone non si contrappone alla mente. La mente pensa, il testimone non pensa “VEDE.” (con occhi interiori).

Il ruolo del testimone è vedere e capire “Ciò che si é". Il testimone vede e trasmette “ciò che è” senza giudizio, senza resistenza. L'azione che nasce dalla comprensione profonda di “Ciò che si è” crea la sua accettazione.

Con questa silenziosa accettazione, arriva la tremenda energia nascosta nel presente, e in questa energia vi è abbondanza, pace, intelligenza e creatività. Questi sono i doni del testimone. E' la reale presenza nel qui ed ora.

SalvatoreR.

Torna Su