Amore Universale

 

Sentire di Coscienza

Che cosa è il sentire di coscienza?

Il sentire di coscienza è quello che va oltre il divenire, che è stabile e in deperibile, che è capace di sottrarre l'essere ai condizionamenti dell'ambiente e alle reazioni scatenate dagli stimoli esterni.

Il sentire di coscienza è ciò che fa vivere un essere unicamente per gli altri dimenticando sè stesso. Esso è destinato a crescere in intensità e nobiltà: “il sentire di coscienza”

Il sentire di coscienza che fa parte del proprio intimo essere non è legato al ricordo di esperienze avute. Ciò che è entrato a far parte del proprio sentire di coscienza non è più perduto

Nel piano del sentire di coscienza non esiste visione del mondo esterno; esiste fusione con una verità. Non si conosce una verità, ma si è anche quella verità, e ciò in una lucida consapevolezza che non dà adito a false interpretazioni.

La realtà vera di ciascuno è il proprio sentire di coscienza.

Quando il sentire di coscienza non è sufficientemente formato, si compiono azioni che poi deploriamo, poiché in quello stato si è in balìa di forze estranee che non si è in grado di controllare. Allora il sentire di coscienza, è soltanto spettatore silenzioso perché la sua voce non sarebbe ascoltata.

SalvatoreR.

Torna Su