Amore Universale

 

Il Segreto dell'Energia Infinita

La via della conoscenza non concepisce dogmi, non accetta misteri, ma tutto deve essere consapevolizzato, solo cosi la persona diviene libera.

Il mondo è composto esclusivamente d'ENERGIA. La materia, il pensiero, l'emozione, il suono, la luce, sono figli della medesima realtà: un'ENERGIA che vibra a frequenze diverse per recepire o per crescere le quali l'uomo ha sviluppato sensi e apparati differenti. Comprendere che la nostra mente è in grado di sintonizzarsi su ciò che desidera, è di grande importanza.

Si rivela cosi il potere più grande dell'uomo: quello di scegliere, e di farlo nella più assoluta libertà. L'uomo, semplicemente come il condensatore di una radio, usa la propria mente per sincronizzarsi sulla tale o talaltra lunghezza d'onda. Quella a tutti gli effetti, diviene la REALTA'; dilaga nei suoi circuiti mentali e diventa parte integrante della sua essenza finche la volontà non si decide a girare ancora la manopola.

Ognuno può creare e scegliere la propria realtà, senza dimenticare che l'elemento UNIFICATORE è L'ENERGIA, che ci dà la possibilità di assurgere al ruolo di "semidei", fornendoci il potere di scegliere, di sbagliare, di gioire e crescere.

Non vi è alcun rapporto tra le due energie.

Queste due realtà sembrano a prima vista una cosa ovvia, ma ognuna di loro, agisce e modifica il comportamento dell'uomo nella percezione della vita. Per percorrere la via della libertà, occorre molta energia, per averla è necessario risparmiarla, non disperdendola soddisfacendo i capricci dell'EGO.

Lo sciamano DON JUAN nei libri dell'antropologo CARLO CASTANEDA chiama la lunghezza d'onda energetica che percepisce abitualmente l'uomo, PUNTO DI PERCEZIONE.

La difficoltà di tutti gli esseri umani è determinata dall'incapacità di attivare punti di percezione diversi da quello attivato solitamente; c'è una caratteristica che di sicuro blocca il punto di percezione è l'attaccamento al proprio EGO. Va tenuto in considerazione che il punto di percezione attivato solitamente è sempre il medesimo in quanto nell'individuo sussistono alcune abitudini, come pensare in continuazione e dare per scontato la REALTA'.
Nel momento stesso in cui la persona riesce ad ottenere il SILENZIO INTERIORE ha accesso ad altre REALTA' percepite attraverso il nuovo punto di percezione attivato.

Se la persona riuscirà ad "essere" un'intenzione veramente pura, usufruirà in modo adeguato all'energia cosmica e quindi ad una fonte energetica inesauribile. Occorre però che la persona sia in grado di attirare a sé quel tipo d'energia, e per fare questo ha un solo modo: essere INAPPUNTABILE. L'inappuntabilità, è una scelta di vita, è un modo di essere. Un individuo inappuntabile è in sintonia con l'energia cosmica e questo gli permette di accedere a un punto di percezione inconsueto.

Esistono degli "STATI" di consapevolezza e di percezione indescrivibile, non dicibile in quanto la realtà consueta è nettamente separata da quella percepita. (tutto questo non è trascendenza, ma ENERGIA).
Chi, nel proprio silenzio, ha acceso un nuovo punto di percezione, non ha più dubbio su questo concetto perché è consapevole d'ogni cosa.

INTRODUZIONE AI CHAKRA

Secondo la tradizione orientale, nel corpo umano ci sono sette centri distinti d'energia; essi sono situati lungo la colonna vertebrale e nel cervello, questi centri d'energia sono chiamati CHAKRA.
Sono sette vortici d'energia che corrispondono ai sette gruppi principali di gangli nervosi localizzati lungo la spina dorsale, che hanno la funzione di organizzare, controllare e guidare tutte le funzioni basilari del corpo umano e della mente.

I chakra sono i centri della forza vitale che esistono a diversi livelli della coscienza nell'organismo umano. Questa forza presente in diverse manifestazioni, ma nella stessa essenza, in tutto l'universo, è quella che governa ogni forma di vita, materiale e spirituale.

Conoscere quest'energia interna a noi e imparare a controllarla, equivale ad entrare in sintonia con la forza universale, raggiungere quell'identificazione con il principio spirituale supremo che è il fine perseguito della pratica dello yoga.

Piramide dei Chakra


  1. puntatore Chakra della radice: (terra)
    Questo chakra è situato alla base della colonna vertebrale, governa tutto ciò che solido nel corpo. (ossa,denti,unghia)

  2. puntatore Chakra Sacrale: (acqua)
    Questo chakra è situato al livello dell'osso sacro, nella spina dorsale, è connesso con le funzioni liquide dell'organismo, come il seme e l'urina.

  3. puntatore Chakra Solare: (fuoco)
    Questo chakra è situato nella colonna vertebrale al livello del plesso solare. Il senso della vista è derivato da lui. La luce è una qualità dell'elemento fuoco.

  4. puntatore Chakra del cuore: (aria)
    Questo chakra è situato sulla spina dorsale approssimativamente al livella dello sterno, là dove facciamo esperienza delle qualità di disinvoltura, mobilità, gentilezza ecc. e delle nostre relazione col prossimo.

  5. puntatore Chakra della gola: (etere)
    Questo chakra è situato sulla spina dorsale al livello della gola. A questo livello facciamo esperienza della sola qualità dello spazio. Dall'elemento dell'etere deriva il senso dell'udito. Il chakra della gola è un ponte vitale tra il principio del pensiero nel chakra della fronte o terzo occhio e i quattro chakra inferiore.

  6. puntatore Chakra della fronte: [chiamato anche terzo occhio(intuizione, pensiero)]
    Questo chakra è situato appunto sulla fronte tra le sopracciglia, è da questo livello, quando lo raggiungiamo, che possiamo controllare o comandare l'intera personalità. Esso è anche la sede della mente.

  7. puntatore Chakra della corona: (spirito)
    Questo chakra è situato alla sommità della testa, in corrispondenza con la posizione della ghiandola pineale. E' la sede della frequenza più alta della vibrazione dell'energia negli esseri umani.

APRIRE I CHAKRA CON I COLORI

I chakra sono ruote d'energia nel nostro corpo sottile, che contengono e distribuiscono forza vitale. Aprendo questi centri, mettiamo in moto la guarigione attraverso tutto il nostro corpo, e insieme equilibriamo i livelli di consapevolezza emotiva, mentale e spirituale. A volte i chakra si muovono in senso orario, a volte in senso antiorario. Lasciate che ogni chakra trovi il suo corso naturale.

  1. Trovate una posizione confortevole, seduti o sdraiati, con le braccia e le gambe non incrociate, e chiudete gli occhi. Fate un lungo respiro profondo ed espirate lentamente. Lasciate che il vostro respiro diventi pieno, profondo e rilassato.

  2. Mentre contate da dieci a zero, lasciate riposare la vostra mente razionale, e diventerete più ricettivi alla sapienza del vostro inconscio.

  3. 10, 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3, 2, 1, 0. Ora siete rilassati molto profondamente.

  4. Concentrate la vostra attenzione molto al di sopra della vostra testa, nel cielo, e prendete contatto con una luce e un'energia splendente, potente e bianca, che fluisce giù verso di noi.

  5. Lasciate che l'energia luminosa scorra tutto intorno e attraverso di voi, riempiendo il vosto corpo con la sua radiosità. Aogni respiro inalate questa luce. Mentre vi riempie e vi circonda, essa pervade delicatamente tutto il vostro essere e si unisce al fiume di energia vitale che già scorre nel vosto corpo.

  6. Focalizzate l'attenzione alla base della vostra spina dorsale, sull'osso coccigeo. Questo è il chakra fondamentale, il vostro centro di protezione, sicurezza e radicamento nel mondo fisico. Entrate in contatto con la luce bianca nel vostro primo chakra, che ruota delicatamente.

  7. Mentre l'energia luminosa apre lentamente il vostro chakra fondamentale, diventa di un ROSSO brillante. Sentite l'energia e la vibrazione di questa luce rossa che ruota lentamente.

  8. Sentite questa rossa energia luminosa che scende attraverso le gambe e i piedi fino al suolo, collegandovi alla Madre Terra.

  9. Ora, gradualmente, lasciate che l'energia del vostro primo chakra della Radice continui a scorrere verso l'altro, con movimento a spirale, nel vostro secondo chakra Sacrale.

  10. Questo è il centro della sessualità e della forza vitale creativa. Mentre l'energia luminosa apre il vostro secondo chakra Sacrale, diventa di un ARANCIONE brillante e ruota delicatamente.

  11. Osservate ogni sensazione ed emozione che nasce mentre vi collegate con la vostra sessualità e la forza vitale creativa.

  12. Ora, gradatamente, lasciate che l'energia del vostro secondo chakra continui a scorrere verso l'alto, con movimento a spirale, nel terzo chakra nel plesso solare situato tre dita sotto l'ombelico.

  13. Questo è il centro della forza di volontà fisica, dell'impulso e della vitalità. Mentre l'energia luminosa apre il vostro terzo chakra, diventa di un brillante GIALLO sole, e ruota delicatamente.

  14. Ora, gradualmente, lasciate che l'energia del vostro terzo chakra continui a fluire verso l'alto, con moto a spirale, nel vostro quarto chakra, il centro del cuore in mezzo al petto.

  15. Questo è il centro dell'amore e della compassione. Mentre l'energia luminosa apre il quarto chakra ,diventa di un VERDE brillante e ruota delicatamente.

  16. Ora gradualmente lasciate che l'energia del chakra del cuore continui a scorrere verso l'alto con movimento a spirale, nel quinto chakra al centro della vostra gola.

  17. Questo è il centro dell'autoespressione. Mentre l'energia luminosa apre il vostro quinto chakra, diventa di un brillante AZZURRO cielo e ruota delicatamente.

  18. Ora, gradualmente, lasciate che l'energia del vostro quinto chakra continui a scorrere verso l'alto, con movimento a spirale, nel vostro sesto chakra tra le sopracciglia.

  19. Questo è il centro della vista psichica e della vera visione. Mentre l'energia luminosa apre il vostro terzo occhio, diventa di un brillante colore INDACO e ruota delicatamente.

  20. Ora, gradualmente, lasciate che l'energia del vostro terzo occhio continui a scorrere verso l'alto, con movimento a spirale, nel settimo chakra sulla sommità della testa.

  21. Questo è il centro della coscienza spirituale e della conoscenza diretta. Mentre l'energia luminosa apre il vostro settimo chakra, diventa di un VIOLETTO brillante e ruota delicatamente.

  22. Ora, lentamente, lasciate che laa vostra consapevolezza scenda scandagliando attraverso tutti i vostri chakra. Man mano che vedete un nuovo colore, percepite l'energia che ruota lentamente in ogni centro.

  23. Quando raggiungete il primo chakra alla base della spina dorsale, ricollegatevi con la rossa energia luminosa che scende attraverso le vostre gambe e piedi, dandovi una sensazione di radicamento.

  24. Contando fino a dieci, potete aprire gli occhi. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10. Concedetevi un minuto o due per riambientarvi nella stanza, con gli occhi aperti.

Per approfondire lo studio completo dei sette centri di energia e il significato di ogni chakra vi rimando all'acquisto di libri specializzati.

Torna Su