Amore Universale

 

L'Infinito

Immagina: un uomo vive 80 anni nella sua vita; nasce, cresce, si sposa, mette al mondo dei figli, invecchia, muore.... 80 anni del nostro tempo.

Qualche insetto vive per 30 giorni. L'insetto, nei nostri 30 giorni, nasce, cresce, si accoppia e genera tanti piccoli insetti che costituiranno la sua discendenza. Per lui 30 giorni sono una vita intera, per noi solo un mese.

Una quercia o una sequoia possono vivere fino a mille anni. Per loro, la nostra esistenza dura un dodicesimo della loro vita.

Un cane può vivere in media per 12 dei nostri anni... ma per lui sono una vita intera.

L'uomo confronta tutto con la propria realtà, e attribuisce a questo confronto un valore paradigmatico assoluto e non relativo, come invice si dovrebbe fare.

Tra una percezione e un'altra, tra un'idea e un'altra, tra un pensiero e un altro esiste il continuo, la sospensione, il vuoto; vale a dire l'Infinito. Felice chi sa captare e vivere questo continuo di Pienezza. È puro silenzio traboccante di infinite potenzialità.

Se sei vuoto l'universo ti riempie d'Amore.

Torna Su