Amore Universale

 

La Grazia

La paura dei cambiamenti e l'incertezza sorgono a causa della separazione “dell'IO individuale” dal resto dell'universo e la separazione dell'individuo dalla Totalità. Queste paure possono scomparire scoprendo che anche “l'IO individuale” è soltanto un' illusione.

La pace sorge quando si è aperti a sperimentare solo il momento presente senza opporre alcuna resistenza.  Ogni notte, durante il sonno profondo, il nostro vero IO sperimenta il medesimo stato di pace, di silenzio e di non dualità, perché nel sonno profondo scompare l'attaccamento sia al corpo sia alla mente. Possiamo trasportare questo stesso stato di non dualità anche nello stato di veglia, osservando i pensieri senza lasciarci coinvolgere.

Finché è presente l'attaccamento sia al corpo che alla mente, restiamo identificati con tutti i concetti mentali e con le emozioni, come rabbia e paura.

La vera liberazione sta nel comprendere che non esiste alcuna azione individuale e che non siamo né il corpo, né la mente.  La vera disciplina spirituale è non dimenticare mai di essere “Energia Divina” condensata in una forma. Quando accetteremo questo potremo celebrare ogni istante e ogni avvenimento con gioia, qualunque cosa accada. Tutto è uno. Tutto è unicità. Esiste solo la danza "dell'Energia Divina.

Torna Su