Amore Universale

 

L'Immensità Spirituale

Sulla Via

logo Amore UniversaleColui che è in contatto con l'amore universale, ama l'intera vita, porta ovunque speranza, coraggio e aiuto. È compassionevole, indulgente e tollerante. Non conosce avversioni invidia, malignità, paura e inquietudini.

Egli pensa soltanto alle proprie azioni, e lascia che gli altri facciano altrettanto. Il suo "io" è pieno d'amore e le sue azioni invadono il mondo di bontà. La sua pace interiore è avvertita immancabilmente da coloro che lo incontrano.
Il suo posto è ovunque; non esistono per lui differenze esteriori.

Riconoscendo che ognuno si comporta secondo il proprio stadio d'evoluzione, egli è fratello del santo e del peccatore, li ama con la stessa intensità.

Sa benissimo che il sole risplende su tutti, egli non condanna assolutamente nessuno, crede totalmente nell'infinita giustizia e nel bene finale. Sente la presenza continua dell'amore universale attraverso la mano invisibile.

Dentro la Via

Immaginiamo per un momento di essere dentro il TUTTO (dentro il grande amore universale).
Potremmo, allora sederci intorno un tavolo in compagnia di colui che è la personificazione del TUTTO.

Pensiamo a ciò che potremmo fare, pensiamo a ciò che risulterebbe, se fossimo simili al Cristo o al Buddha, in quale grande estasi c'è dato di poter vivere… e possiamo immaginare la deliziosa atmosfera che c'inonda e quel sentimento eterno che chiamiamo amore.

Allora cominciamo a perdere l'io separato. Ciascuno di noi deve aver provato quell'affetto che si espande e cresce continuamente, diventando sempre più vasto, che non abbraccia più solo pochi individui, ma si estende a tutti quelli che ci avvicinano.

Un affetto simile fa dimenticare e distruggere quel Sé, che è la radice di tutti i dolori.
Qui sta la suprema attrattiva della spiritualità, unica ambizione che valga la pena di avere al mondo.
Questa infinita, illimitata vastità zampillerà dentro di noi, che in parole non è dicibile.